Seguici
Facebook Instagram YouTube

[ Un errore comune sulla scelta del Dj ]

Post lungo che ti eviterà una brutta sorpresa. Ti consiglio di leggerlo fino in fondo. 😀

Ricevo spesso una richiesta che porta le coppie di sposi a valutare il Dj, in modo non propriamente corretto.

Tranquilla, la responsabilità non è tua. 

Questo perché il fornitore, occupandosi di tanti matrimoni nel corso di ogni stagione, da per scontato che tu sappia come si svolge il nostro lavoro.

Attenzione, non parlo della capacità di saper suonare o intrattenere gli ospiti.
Questo argomento merita un post a parte……

Si tratta di qualcosa che riguarda l’aspetto professionale e che ti garantisce di non ritrovarti senza Dj al momento del tuo arrivo in location.

Cosa??!!

Entriamo nel vivo. 

Parlo della  quantificazione del compenso in base alla prestazione oraria.

Mi spiego meglio.

Aperitivo – Cena – Disco 

Voglio un Dj che si occupi della musica per il mio aperitivo.

Idealmente, considerato che dovrà esibirsi per circa un’ora e trenta, determino il suo compenso basandomi su questa fascia oraria.

Bene….anzi male! 😥

Sebbene molte agenzie facciano una distinzione fra le diverse fasi del matrimonio e conseguente ripartizione dei costi, questo potrebbe rilevarsi molto pericoloso.

Per mia esperienza un matrimonio non inizia mai in orario…hehhe.

Torniamo al nostro esempio: 

Dj o musicista per il momento aperitivo con inizio alle ore 18.30 e fine alle ore 20.00 circa. 

Costo Euro 200,00 ( Esempio)

Cosa accadrebbe in caso di ritardo e conseguente slittamento della cena alle 21.
Ti assicuro che è una ipotesi che molto frequente, sopratutto in estate.

Stabilendo il compenso su base oraria, alle 20.00, la musica si interrompe e il musicista si allontana dalla location.

Probabilmente ha un altro evento dopo.

😤 LA MUSICA SI BLOCCA IMPROVVISAMENTE 😤

Come evitare tutto ciò?

Devi assicurarti l’esclusiva dell’artista e lui dovrà fare lo stesso ! 

La sua giornata lavorativa è dedicata a te!

👉 E’ la garanzia di un enorme beneficio nei tuoi confronti!

Il compenso quindi viene determinato, prima di tutto, sulla presenza al tuo matrimonio e poi anche in base agli orari di inizio e fine evento.

Per non parlare poi degli spostamenti da un Comune ad un altro oppure da una Regione ad un’altra, che rendono molto rischioso il rispetto degli orari.

Questo costerà in termini economici di più rispetto? Probabile !

Non vuoi pagare una determinata cifra per un intrattenimento che duri “poco”?

Ok….ma rifletti sulle possibili conseguenze di questa scelta.

L’importante è esserne consapevoli e prendere la decisione migliore sulla base delle tue aspettative.

Consiglio :  nel contratto indica l’orario di  inzio e fine della prestazione, tenendo in considerazione possibili ritardi.

p.s. spero che questo post ti sia stato utile per valutare il tuo dj o musicista sotto ogni profilo, artistico e professionale. 🙏

Contattaci